Gilles Caron - Histoire d'un regard

trigon-film

TITOLI
Originale
Gilles Caron - Histoire d'un regard
deutsch
Die Geschichte eines Blicks
français
Histoire d'un regard
italiano
Gilles Caron - Histoire d'un regard

DATA D'INIZIO
Svizzera
04.11.2020
Svizzera tedesca
12.11.2020
Svizzera romanda
04.11.2020
Ticino
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
221
Svizzera tedesca
190
Svizzera romanda
31
Ticino

CAST & CREW
Regia
Mariana Otero
Produttore
Denis Freyd
Soggettista
Mariana Otero
Jérôme Tonnerre
Musica
Dominique Massa
Attore
Documentary:
Marjolaine Caron
Ursula Duddy
Fiona Gallagher
John Hutton
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
16
Età consigliata
-

CONTENUTO

Il fotografo Gilles Caron è scomparso senza lasciare traccia in Cambogia nel 1970. Aveva appena trent'anni ed era uno dei più importanti testimoni del suo tempo, riferendo sulla Guerra dei Sei Giorni, maggio 68, Belfast, Biafra, Vietnam. Mariana Otero si è messa alla ricerca della persona dietro le foto.


IMMAGINI


© trigon-film