Bruno Manser - Die Stimme des Regenwaldes

Elite Film AG

TITOLI
Originale
Bruno Manser - Die Stimme des Regenwaldes
deutsch
français
Bruno Manser - La voix de la forêt tropicale
italiano
Bruno Manser - La voce della foresta pluviale

DATA D'INIZIO
Svizzera
07.11.2019
Svizzera tedesca
07.11.2019
Svizzera romanda
18.12.2019
Ticino
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
179'952
Svizzera tedesca
163'180
Svizzera romanda
16'440
Ticino
332

CAST & CREW
Regia
Niklaus Hilber
Produttore
Valentin Greutert
Soggettista
David Clemens
Niklaus Hiber
Patrick Tönz
Musica
Gabriel Yared
Attore
Sven Schelker
Charlotte Heinimann
Daniel Ludwig
Matthew Crowley
Elizabeth Ballang
Nick Kelesau
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
10
Età consigliata
12

CONTENUTO

Bruno Manser ha vissuto nella giungla del Borneo (Indonesia) tra il 1984 e il 1990, attirando l’attenzione dei Media internazionali e sensibilizzando l’opinione pubblica sulla distruzione delle foreste pluviali e i relativi soprusi perpetrati in modo particolare nei confronti della popolazione dei Penan, un gruppo etnico nomade.

IMMAGINI