Trigon Film

TITOLI
Originale
Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives - Loong Boonmee raluek chat
deutsch
Onkel Boonmee erinnert sich an seine früheren Leben
français
Oncle Boonmee (celui qui se souvient de ses vies antérieures)
italiano
Zio Bonmee che ricorda le sue vite anteriori

DATA D'INIZIO
Svizzera
08.09.2010
Svizzera tedesca
31.03.2011
Svizzera romanda
08.09.2010
Ticino
03.12.2010
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
8'175
Svizzera tedesca
3'446
Svizzera romanda
4'610
Ticino
119

CAST & CREW
Regia
Apichatpong Weerasethakul
Produttore
Soggettista
Apichatpong Weerasethakul
Musica
Attore
Thanapat Saisaymar
Jenjira Pongpas
Sakda Kaewbuadee
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
Non classificato
Età consigliata
Non classificato
Cantone BS
14/11
Cantone BE
16/16
Cantone GE
16 (16)
Cantone ZH
E

CONTENUTO

Zio Boonmee decide, prima di morire, di trascorrere i suoi ultimi giorni insieme alla famiglia. All'improviso però arrivano anche la moglie morta e il figlio creduto perduto. Sperando di entrare in contatto con le sue vite passate, Boonme si reca in una grotta e compie un viaggio all'interno di se stesso.

IMMAGINI